La paura

 

 

Durante i nostri incontro si gioca, ci si diverte, ma c’è spazio anche per riflettere un po’.  La paura. Abbiamo paura? Quali sono le nostre paure?

Aiutati dall’emozionante film: Molto forte, incredibilmente vicino, abbiamo introdotto questo tema. Il protagonista, Oskar un bambino di New York, perde il padre nell’attentato alle torri gemelle.

Suo padre lo ha lasciato con una missione incompiuta, con molte domande e una sola certezza: non deve smettere di cercare. Quando, nell’armadio del genitore, trova una chiave e un nome, Black, Oskar trova con essa anche la spinta e l’alibi che gli mancavano. Incontrare tutti i 472 Black di New York City per testare le loro serrature diventa il sogno che quella chiava possa dare un ultimo messaggio del padre…

Molto forte, incredibilmente vicino

Ma chi non ha paura? Abbiamo letto delle vere storie di ragazzi che raccontano il loro vissuto, le loro insicurezze e le loro paure e come abbiamo reagito. E noi cosa avremo fatto?

Testimonianze

Questa voce è stata pubblicata in Attività. Contrassegna il permalink.